When you buy through links on this site, I may earn an affiliate commission at no extra cost to you. Learn more.

Si può usare lo smalto trasparente sull’argilla polimerica?

L’argilla polimerica è un materiale divertente, utilizzato per una varietà di lavori artigianali. Potreste trovarvi a realizzare un paio di orecchini, una scatola per i ninnoli o un’originale decorazione da parete per la vostra stanza. Una volta che il progetto in argilla si è asciugato, le fasi successive prevedono la sigillatura, la smaltatura o la decorazione dell’oggetto. Ci sono molte possibilità per decorare il vostro progetto in argilla. Forse avete pensato di usare lo smalto per unghie che avete in casa. Abbiamo unito le nostre ricerche per spiegare la relazione tra l’argilla polimerica e lo smalto per unghie e rispondere se questa è la scelta giusta da utilizzare per il vostro progetto.

Lo smalto per unghie trasparente può sembrare un’alternativa economica ad altri materiali, il che lo rende allettante da usare per il vostro progetto in argilla polimerica. Non fatelo. Lo smalto per unghie contiene un solvente che inizialmente potrebbe non avere alcun effetto sull’argilla, ma che con il tempo la disgrega. Il vostro bellissimo progetto sarà lasciato in uno stato viscido e appiccicoso. Per salvare il vostro progetto e onorare il vostro duro lavoro, non usate lo smalto trasparente sull’argilla polimerica.

Lo smalto per unghie trasparente è fuori discussione, quindi cosa si può usare per dare alla vostra argilla polimerica un aspetto lucido? Continuate a leggere e discutiamo di quale sia il miglior sigillante per l’argilla polimerica.

L’argilla polimerica ha bisogno di essere sigillata?

L’argilla polimerica viene spesso distinta dalle altre argille per le sue caratteristiche di durata e resistenza all’acqua. Quindi, tecnicamente no, l’argilla polimerica non ha bisogno di essere sigillata per alcuni progetti. Tuttavia, è possibile sigillarla e, per alcuni progetti specifici, è consigliabile farlo.

Se si utilizza un altro supporto sopra l’argilla essiccata, è necessario utilizzare un sigillante. Lavorare con il sigillante sull’argilla può anche creare un’altra dimensione al vostro progetto, aggiungendo al vostro risultato finale.

Per saperne di più, leggete il nostro post sul blog, Si può levigare l’argilla polimerica?

Quale è il miglior sigillante per l’argilla polimerica?

Se avete deciso di applicare un sigillante alla vostra argilla polimerica, la vostra prossima domanda sarà sicuramente: quale sigillante devo usare? Esistono diverse opzioni per la scelta del sigillante, ognuna delle quali presenta pro e contro. Le opzioni per il sigillante includono le seguenti:

  • Vernice lucida
  • Cera d’argilla polimerica
  • Vernice opaca
  • Argilla liquida
  • Resina
  • Il miglior sigillante per l’argilla polimerica dipende dall’aspetto che si immagina per il prodotto finito. A seconda del sigillante utilizzato, si può ottenere un aspetto lucido, un aspetto più naturale, un sigillante invisibile o una superficie lucida. Analizziamo i dettagli di ciascun sigillante per capire qual è il migliore per il vostro lavoro.

    Vernice lucida

    La vernice lucida è il sigillante perfetto per ottenere una finitura lucida. Questa vernice è relativamente poco costosa e può essere applicata a pennello su qualsiasi forma. Dopo averla lucidata e levigata, il vostro progetto avrà un aspetto liscio e lucido.

    Potete trovare una vernice lucida di base qui su Amazon.

    Tenete presente che questa vernice può reagire ad altri supporti utilizzati per l’argilla polimerica. Se si lavora con inchiostri a base di alcool o con pasta glider, è meglio evitare la vernice lucida.

    Cera per argilla polimerica

    Se siete alla ricerca di un aspetto lucido, l’uso della cera come sigillante è la soluzione migliore. La cera mantiene la consistenza dell’argilla e crea un aspetto più saturo dei colori. La cera si asciuga rapidamente ed è facile da usare, basta applicarla con un pennello.

    Amazon offre uno smalto a cera di Renaissance qui.

    Vernice opaca

    L’utilizzo di una vernice opaca conferisce al sigillante un aspetto invisibile. La vernice opaca è la scelta migliore quando si desidera preservare gli effetti superficiali dell’argilla polimerica. Gli aspetti potenzialmente negativi di questo sigillante sono l’opacizzazione dei colori sull’argilla, l’evidenziazione delle imperfezioni e il fatto che questi prodotti tendono ad essere più costosi di altri.

    Basics Acrylic include una vernice opaca che potete trovare qui su Amazon.

    Argilla liquida

    L’uso dell’argilla liquida come sigillante può lasciare una finitura semilucida. L’argilla liquida è compatibile con tutto ciò che si usa con l’argilla polimerica. Sebbene l’argilla liquida abbia molti usi, ci sono alcuni aspetti negativi di questo prodotto.

    Amazon offre un’argilla liquida trasparente.

    L’argilla liquida come sigillante può causare uno strato torbido sul vostro progetto se ne usate troppo. Questo aspetto rischia di rovinare tutto il lavoro. L’utilizzo di questo prodotto come sigillante può diventare piuttosto costoso e può essere difficile da usare rispetto ad altre opzioni.

    Resina

    La resina può essere un sigillante divertente in quanto crea una finitura a cupola con un aspetto lucido. L’utilizzo della resina può persino migliorare l’aspetto finale del progetto, ma questi vantaggi non sono privi di difficoltà. La resina può essere un po’ complicata da usare. Una volta che ci avrete preso la mano, scoprirete che è il miglior sigillante per i progetti in argilla polimerica con superficie piatta.

    Date un’occhiata a questo kit di resina trasparente su Amazon.

    Come potete vedere, la scelta del miglior sigillante dipende molto dal progetto che state realizzando. Prima di scegliere il sigillante, tenete a mente l’immagine del vostro progetto finale. Tenete presente le diverse finiture, i costi e i livelli di abilità richiesti da ciascuna opzione.

    Per saperne di più, consultate il nostro blog, Can Polymer Clay Get Wet? È impermeabile dopo la cottura?

    Si può usare uno smalto trasparente sull’argilla essiccata all’aria?

    A differenza dell’argilla polimerica, il solvente dello smalto trasparente non influisce sull’argilla essiccata all’aria. Una volta che il progetto di argilla essiccata all’aria è completamente asciutto, è possibile applicare uno o più strati di smalto trasparente come sigillante. Tenete presente che questi strati non rendono il vostro progetto completamente impermeabile, ma piuttosto resistente all’acqua.

    Fate attenzione a non applicare troppi strati, altrimenti potreste ritrovarvi con un aspetto torbido sopra il vostro duro lavoro.

    Devi sigillare la polvere di mica sull’argilla polimerica?

    La polvere di mica si applica meglio all’argilla polimerica cruda e non cotta. Per ottenere l’aspetto metallico desiderato, è importante applicarla sull’argilla non cotta a causa della sua natura appiccicosa. È possibile applicare la polvere di mica al progetto se l’argilla è già stata cotta? È possibile, ma il risultato potrebbe essere un po’ diverso da quello atteso. Una volta che la polvere di mica ha raggiunto il punto desiderato, è necessario applicare uno strato di sigillante?

    La polvere di mica non deve essere sigillata nell’argilla polimerica se il progetto finito non verrà maneggiato. Se il progetto passerà spesso tra le mani, è necessario utilizzare un sigillante. Il più delle volte la risposta è sì. È necessario sigillare la polvere di mica sull’argilla polimerica. Per alcuni progetti, si può anche mescolare la polvere di mica con il sigillante.

    Come si fa a rendere lucida l’argilla polimerica?

    L’argilla polimerica non è naturalmente lucida o brillante, ma ci sono modi per ottenere questo aspetto. Per creare un aspetto lucido senza aggiungere altri mezzi, come un gloss o un sigillante, si può provare a levigare o lucidare il pezzo di argilla. Questo metodo può richiedere un po’ più di impegno, ma non dovrete preoccuparvi che il vostro progetto finito abbia pennellate, sia torbido o appiccicoso.

    Il video qui sotto è una guida per principianti alla levigatura e alla lucidatura dell’argilla polimerica:

    Un altro metodo per rendere lucida l’argilla polimerica è quello di utilizzare un sigillante, come una vernice lucida. Spennellare una vernice sarà più facile che eseguire le operazioni di levigatura e lucidatura, ma bisogna fare attenzione a non lasciare tracce di pennello.

    Per saperne di più, leggete il nostro post sul blog, Si può disegnare sull’argilla polimerica?

    Si può usare Mod Podge per smaltare l’argilla polimerica?

    Il Mod Podge è usato spesso in molti lavori di carta, ma può essere usato come smalto per l’argilla polimerica? Il Mod Podge è disponibile in molti stili, tra cui versioni opache, lucide e satinate. In teoria, è possibile utilizzare il mod podge come smalto. Quando si usa come smalto per l’argilla polimerica, il tempo di asciugatura è estremamente lungo e rimangono evidenti segni di pennello. Inoltre, il Mod Podge diventa appiccicoso a temperature elevate o in presenza di umidità.

    Quindi, potete usare il Mod Podge come smalto per il vostro progetto in argilla polimerica, ma vorreste farlo con questi risultati? Probabilmente no.

    Pensieri finali

    Lo smalto per unghie trasparente sull’argilla polimerica è da escludere a causa della presenza di un solvente. Ci sono molte altre opzioni che potete utilizzare come sigillante per il vostro progetto in argilla. La scelta dell’opzione migliore dipende molto dall’aspetto che si vuole dare al progetto finale. Forse volete un gioiello lucido o una statuetta con finitura opaca. C’è un sigillante per questo. Ci auguriamo che questo articolo sia stato utile per lavorare con l’argilla polimerica. Buon lavoro!

    Volete dedicarvi a un altro mestiere? Date un’occhiata al nostro blog post, 25 tipi di artigianato che potete provare – la lista definitiva.